Turbina all'ingresso della "nave"

Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione è uno dei più grandi dipartimenti dell’Università di Pavia, con 70 docenti e 200 ricercatori, tra cui dottorandi e assegnisti di ricerca. Il DIII ha più di 30 laboratori di ricerca, che coprono una varietà di temi  tra cui informatica, microelettronica, fotonica, sistemi di energia e potenza, automazione, robotica, bioingegneria e bioinformatica.

Il Dipartimento partecipa a vari progetti di ricerca competitivi a livello nazionale e internazionale e rappresenta un importante centro per il trasferimento tecnologico, collaborando con molte aziende sia del territorio, sia di rilevanza nazionale e multinazionale.

Il Dipartimento gestisce, nell’ambito della Facoltà di Ingegneria, otto corsi di laurea: tre corsi di laurea triennale – Bioingegneria, Ingegneria elettronica e informatica e Ingegneria Industriale – e cinque corsi di laurea magistrale, di cui tre in inglese – Bioingegneria, Computer Engineering, Electronics Engineering, Industrial Automation, Ingegneria Elettrica. Inoltre, il Dipartimento è sede di tre corsi di dottorato di ricerca: Bioingegneria, Bioinformatica e Tecnologie della Salute, Elettrica, Elettronica e Informatica e Microelettronica.

Infine, il Dipartimento è la sede amministrativa di tre centri interdipartimentali: il Centre for Health Technologies (CHT), il Centro Interdipartimentale di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica (CIRSTE) e il Centro di Ricerca Interdipartimentale sulle Attività Motorie e Sportive (CRIAMS).