La microelettronica e la fotonica sono tecnologie abilitanti che hanno un ruolo pervasivo in una vastissima gamma di applicazioni fondamentali per la nostra società, dalle comunicazioni alle scienze della vita, dalla sensoristica all’automotive. A Pavia si è sviluppata una scuola nota a livello internazionale in entrambe le discipline che ha permesso nel tempo di attivare importanti collaborazioni con diverse aziende che si sono stabilite a Pavia anche per rafforzare la collaborazione col Dipartimento.

In particolare l’area Microelettronica si occupa principalmente della progettazione, implementazione e caratterizzazione di circuiti integrati e sistemi. Le applicazioni sono a largo spettro e spaziano dalle tecniche di conversione DC-DC fino allo sviluppo di circuiti di front-end ad altissima sensibilità per supportare sperimentazioni di fisica delle particelle, dall’elaborazione analogica di segnali per le trasmissioni a radiofrequenze allo sviluppo di circuiti integrati per il processamento di segnali ottici incluse le soluzioni che si basano sulla silicon photonics arrivando fino allo sviluppo di circuiti integrati per la sensoristica e le memorie non volatili.  Le attività di ricerca dei gruppi di microelettronica coprono uno spettro di frequenze molto vasto che si concretizzano con lo sviluppo di circuiti che operano in banda base, a quelli per Radio Frequenza fino a  a quelli per onde millimetriche e sub-THZ per applicazioni di imaging

I gruppi di ricerca dispongono sia di laboratori per il design di circuiti integrati basati sulle più avanzate tecnologie (fino a 15 nm Fin-FET) in grado di accogliere oltre 40 studenti di dottorato e post-dottorato sia di laboratori di caratterizzazione sperimentali di sistemi complessi

Nel campo della Fotonica i gruppi del Dipartimento coprono un vasto spettro di competenze e tecnologie che vanno dallo sviluppo di sorgenti laser, allo studio di dispositivi e sistemi per la sensoristica, dalle comunicazioni alla fotonica integrata, dalle scienze della vita alla fotonica quantistica.

Le competenze coprono una vasta area del sapere multidisciplinare, spaziando dallo studio della fisica dei processi fotonici fino allo sviluppo di sistemi optoelettronici. Dalle ricerche del campo della Fotonica sono state fondate due aziende spin-off universitarie (Bright Solutions e Julight) che operano nel mercato internazionale nel campo delle sorgenti laser per applicazioni industriali e della sensoristica

Complessivamente i laboratori che si occupano di Fotonica si estendono su una superficie di oltre 500 mq e sono dotati di oltre 20 tavoli ottici e diverse sorgenti ottiche in continua e ultraveloci, di strumentazione avanzata per lo studio e la sperimentazione sia di sistemi ottici in aria sia di sistemi integrati basati su fibre e circuiti ottici

Laboratori di riferimento

Clicca sul link per scoprire il contributo e le ricerche in corso nello specifico laboratorio su questo argomento di ricerca: